Configurations Error(!)

Come sei riuscito a introdurti nel mondo della musica?
"Grazie ad un amico, che mi ha proposto di cantare durante le serate nei locali. Inizialmente della mia città, Trieste e poi in molti locali della regione"

Quali difficoltà hai riscontrato all'inizio e quali riscontri ancora oggi?

"L'obiettivo, diciamo che era innanzitutto riuscire a trovare le serate in cui lavorare per poter guadagnare abbastanza e fortunatamente ci sono riuscito. Oggi ovviamente è tutto più grande, ma nonostante questo non c'è molta differenza, è sempre difficile trovare le date a disposizione per potersi esibire, anche se sono diventato più popolare"

Un consiglio per gli artisti emergenti?
"Di mettercela tutta e di non mollare mai… soprattutto perché è importante credere ai propri sogni e non soltanto sperare nell'arrivo di un risultato. Non bisogna arrendersi proprio perché bisogna crederci!"

Puoi farci qualche considerazione sull'attuale crisi discografica? Un giorno sarà possibile tornare a vendere molti cd?
"No, non credo sarà possibile tornare a vendere molti cd, perchè la rete è ormai troppo estesa e nel web è possibile trovare tutta la musica…a nessun costo."

Quindi non sei favorevole alla diffusione della musica in internet?
"No, soprattutto se di pirateria si parla, certo non di un sistema regolarizzato che però attualmente è impossibile proprio a causa di tutta la disponibilità illegale e a costo zero di musica reperibile on-line."

Secondo te come sarebbe possibile superare questa crisi e incrementare nuovamente le vendite?
"Il potere raggiunto da internet è ormai troppo esteso ma forse l'unico modo potrebbe essere optare per i concerti più che per i cd,  per far continuare la diffusione della musica il più possibile.
In questo modo, al termine di una grande turnè sarebbe poi interessante realizzare un disco che raccolga" il meglio di", con i brani cantati e vissuti già da tutto il pubblico durante i concerti.
Questo permetterebbe di avere anche dei costi di produzione più contenuti, visto che le canzoni sono già state cantate e, anche se il cd fosse scaricato, incidendo negativamente sulle vendite, i guadagni sarebbero stati comunque realizzati attraversi il tour.
L'unico problema è che soltanto i grandi artisti possono permettersi concerti e turnè, non certo gli artisti emergenti….e quindi in cerchio si chiude nuovamente."

Quali sono i tuoi artisti di riferimento o i tuoi brani preferiti?
"Non ho cantanti o artisti di riferimento ma durante le mie esperienze ne ho conosciuti e ne stimo davvero molti."

Qual è l'aspetto che consideri più importante in una canzone? Il testo l'emozione trasmessa, l'arrangiamento....
"Sono tutti aspetti molto importanti, anzi fondamentali per la messa a punto di un brano. Inizialmente mi colpisce sicuramente la melodia, ma man mano che la lavorazione procede e si chiude è necessario che sia l'insieme a emozionarti…certo, un testo può piacere di più rispetto alla musica ma, l'emozione deve essere totale, testo, voce, strumenti, melodia, arrangiamento …"

..e l'aspetto live?
"Come dicevo prima a proposito dell'importanza dei concerti, l'aspetto live è assolutamente fondamentale, anche se non è semplice,  perché  per poterlo fare bisogna prima vendere i dischi…".

Chi è la Donna? "D Di Donne" Igor Nogarotto

Ci piace Samigo!



Brani inediti per Interpreti, richiedi informazioni

Vendita immobile zona LANGHE (Piemonte)

NINNA NONNA, la canzone dei Nonni

Il best seller "Volevo uccidere Gianni Morandi"

Area riservata