Configurations Error(!)

RomExpo - Roma Fringe Festival
L’appuntamento internazionale della capitale
Parco Adriano, giardini di Castel Sant'Angelo
30 maggio - 5 luglio 2015
ogni giorno dalle 9.00 alle 2.00 di notte
Ingresso gratuito all’area

Oltre 100 Spettacoli, 500 Artisti italiani e internazionali, 10 ore di Performance al giorno, 9 Spettacoli a sera, Mercato e Aree ristoro, Attività per bambini, Degustazioni, Mostre d'Arte, Artigianato, Workshop

L’unione di RomExpo e Roma Fringe Festival, colora d’Internazionale il programma estivo.

Nel mese dell’internazionalizzazione, RomExpo e Roma Fringe Festival - con la collaborazione di Municipio Roma I Centro e il Patrocinio di Assessorato alle Attività Produttive e Assessorato alla Cultura di Roma Capitale - si uniscono per dare vita a un evento unico nel suo genere, per portare il Teatro indipendente e lo spettacolo dal vivo targato Roma Fringe in un’area resa internazionale dalle delegazioni estere in Italia per Milano, e dai convegni sull’alta innovazione tecnologica

Teatro, Popoli, Culture e Contaminazioni: in collaborazione con le Ambasciate, RomExpo renderà possibile l’attivazione di uno spazio-spettacolo interculturale aperto a tutte le etnie del mondo, un vero e proprio mercato dei popoli dove incontrare culture lontane, artigianato e spezie, assieme ai prodotti della migliore tradizione italiana, e il Roma Fringe Festival, nei giardini di Castel Sant’Angelo, porterà la sua progettazione artistica con oltre 100 spettacoli, per 10 ore di performance giornaliere.

Roma Fringe Festival: dopo 3 anni di programmazione a San Lorenzo, nel 2015 la più grande vetrina italiana del teatro indipendente si sposta nei giardini di Castel Sant’Angelo, senza cambiare quella formula che l’ha reso uno degli appuntamenti più attesi dell’estate romana, ma arricchendola con nuove proposte artistiche e nuove collaborazioni.

Dal 30 maggio al 5 luglio, si parte ogni giorno alle 8.30 con le attività per i più piccoli a cura dell’Associazione Arteficine con R(E)State a Teatro, e l’area mercato etnica e italiana, per poi proseguire dalle 20.30 a notte inoltrata con nove spettacoli a sera: un’offerta ampia che trasforma l’appuntamento in svago per famiglie, studenti, appassionati, turisti e un pubblico più “alternativo”, con Performance, Teatro canzone, Comedy, Dramma, Teatro civile, Danza, Stand Up, StreetArt, Clownerie, Puppet, Poesia, Letteratura, Nonsense ed Esposizioni d’Arte...dall’Italia e dal Mondo.

RomaExpo è stato ideato per sviluppare i rapporti di amicizia tra i popoli, attraverso l’incontro e lo scambio delle conoscenze sui temi legati allo sviluppo tecnologico, che hanno particolare ricaduta sull’ambiente e sul benessere degli abitanti.

Il progetto operativo prevede la promozione delle relazioni economiche e commerciali internazionali attraverso una piattaforma fisica e digitale di interconnessione continua tra le imprese italiane e straniere, e l’organizzazione di convegni internazionali sull’innovazione tecnologica.

In collaborazione con Fringe Italia, la squadra degli Artisti 7607 avrà il suo presidio artistico e creativo nei giardini di Castel Sant’Angelo, portando i suoi attori, spettacoli e iniziative per sensibilizzare e promuovere la cultura e i diritti in Italia.

RomaExpo - Roma Fringe Festival 2015: 30 maggio – 5 luglio. Tutti I giorni dalle 9.00 di mattina alle 2.00 di notte Parco Adriano, giardini di Castel Sant’Angelo

Ingresso gratuito, per gli spettacoli 5 euro.

https://www.facebook.com/RomaFringe / @RomaFringeFest

Per info e programma: http://www.romafringefestival.it - http://www.romexpo.it

Media Partner: Radio Centro Suono, Funweek.it, Periodico Italiano Magazine, Fermata Spettacolo, HF4, MG
Ufficio Stampa: Marta Volterra HF4 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. 340.96.900.12
Eleonora Turco 329.80.27.943



Un cantautore abruzzese si esibisce in diretta streaming su Periscope con il suo inno musicale dedicato a questo delicato tema sociale

Ogni anno spariscono nel mondo 8 milioni di bambini, circa 22000 al giorno. Molti di loro svanisco nel BUIO, senza lasciare traccia. A partire dal 1983, il 25 maggio, in tutti i Paesi del Mondo, le forze dell'ordine e le organizzazioni non governative di quattro continenti organizzano degli eventi per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'esigenza di sviluppare forme di collaborazione e di coordinamento per proteggere i bambini ed evitare scomparse e rapimenti. Anche la musica può fare la sua parte per denunciare, sensibilizzare, proporre... affinché insieme sia più facile arginare questo fenomeno sociale che getta nella disperazione numerose famiglie.

E' quello che ha fatto il cantautore Andrea Diletti, pescarese di origini aquilane, già noto per la ricca carriera indipendente alle spalle, che ha ideato, scritto e prodotto la canzone "IL BUIO", un inno per supportare la "Giornata internazionale dei bambini scomparsi" che ricorre il 23 maggio.

E proprio il prossimo sabato 23 maggio alle 15.00, Andrea presenterà per i followers di tutta Italia una versione acustica de "IL BUIO" in diretta streaming su Periscope, l'applicazione per iOS di proprietà di Twitter che consente di inviare filmati in tempo reale, tramite il proprio iPhone, a chiunque in quel momento sia connesso all'app di video streaming. In soli dieci giorni ha totalizzato ben un milione di utenti. Per seguire il live bisognerà scaricare Periscope dall'App Store e aggiungere ai propri contatti @andreadiletti.

Su youtube è possibile visionare il videoclip ufficiale della canzone

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

Il Brano è anche una track dell'ultimo album del cantautore intitolato ALDILADIME, disponibile su iTunes e i principali Store digitali mondiali. Venerdì 29 Maggio alle 21.00, il cantante festeggerà gli ottimi consensi che sta riscuotendo con il disco, esibendosi nel concerto "TRA SACRO & PROFANO", in collaborazione con l'Associazione Culturale ALVEARE, presso il "Like Jazz Club" in Via Vestina, 473.

Pagina FB: https://www.facebook.com/andreadiletti
Profilo Twitter: https://twitter.com/andreadiletti
Blog ufficiale: http://www.andreadiletti.it/blog/

SRMMANAGEMENT
Suono Ribelle Management



Lunedi' 11 Maggio: viene emesso un francobollo dalle poste finlandesi per sostenere la partecipazione dei Pertti Kurikan Nimipaivat (musicisti realmente disabili a livello psichico o affetti dalla Sindrome di Down) all'Eurovision Song Contest in programma a Vienna

Il gruppo punk rock Pertti Kurikan Nimipaivat (con in formazione musicisti disabili) all'Eurovision Song Contest: la loro Finlandia dedica all'evento un francobollo!

Mentre da noi si distrugge la filatelia (pubblicando brutti francobolli solo autoadesivi e che celebrano eventi del passato), il connubio collezionismo filatelico e quello artistico, nel resto del mondo tocca punte di assoluto impegno civile

Una storia davvero bella che ci da la carica per continuare nel nostro baratto tra francobolli usati per cd nuovi (cosi' da aiutare giovani collezionisti ed anche emarginati musicisti), ma che pero' ci rattrista come italiani, visto lo stato di abbandono culturale in cui versa la nostra filatelia e punta il dito su come non si aiutano i nuovi musicisti...

Leggi l'articolo intero su MUSICALNEWS



Roma 2015, anno del Giubileo

Si chiama "POPE is POP" il flash mob per Papa Francesco che sta spopolando a Roma!
Ne ha parlato anche il Washington Post dedicando un articolo ai Poppers (leggi qui "Viaggio Papa U.S.A.: il Washington Post racconta il fenomeno italiano POPPERS: L'inizio della rivoluzione")

Un gruppo di circa 100 unità dei POPPERS (così si chiamano i fautori di questo nuovo 'Movimento' per il Papa) si è ritrovato sotto al Palasport dell'EUR, per danzare al ritmo della canzone "POPE is POP", coinvolgendo molti dei passanti che si sono divertiti a seguire i passi di danza della divertente coreografia, in questa contagiosa manifestazione itinerante che è iniziata con un evento svoltosi a Piazza San Pietro (andato in onda in diretta su RAI NEWS 24) e che si sta propagando per tutta Roma da Piazza di Spagna al Colosseo, passando per la metro e che avrà luogo anche alla Casa Circondariale Femminile del Carcere di Rebibbia dove detenute delle più diverse culture e religioni balleranno tutte assieme per un Papa cattolico! E in pieno spirito solidale Francescano, dopo il flash mob, una delegazione di POPE is POP si è recata al vicino ufficio postale di V.le Beethoven, dove ha chiesto a varie persone che stavano entrando in Posta quale fosse la tipologia di pagamento che dovessero affrontare e decidendo poi di fare una colletta per aiutare una pensionata pagandole la bolletta della luce! E Papa Francesco è rimasto favorevolmente colpito dall'iniziativa e si sta decidendo quando riceverà una delegazione di POPE is POP che gli tributerà personalmente la canzone e la coreografia da Lui e a Lui ispirata

Ne parla anche laREPUBBLICA: http://video.repubblica.it/vaticano/pope-is-pop-canzone-e-flashmob-per-papa-francesco/212696/211870

--

Video flash mob detenute REBIBBIA: https://youtu.be/-kOGDrGmiQs
Flash mob su RAINEWS24: https://youtu.be/esrESk9IbeA

Facebook: https://www.facebook.com/popeispop
Twitter: https://twitter.com/POPEisPOP
Sito ufficiale: http://www.popeispop.it

 





JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.



Altri articoli...

Pagina 14 di 62

14

Chi è la Donna? "D Di Donne" Igor Nogarotto

Ci piace Samigo!



Brani inediti per Interpreti, richiedi informazioni

Vendita immobile zona LANGHE (Piemonte)

NINNA NONNA, la canzone dei Nonni

Il best seller "Volevo uccidere Gianni Morandi"

Area riservata