Configurations Error(!)
BAZ (Marco Bazzoni)

BAZ (Marco Bazzoni)

Il lettore multimediale di Colorado Cafè

Marco Della Noce

Marco Della Noce

W LA FERRARI!

Enrico Bertolino

Enrico Bertolino

Per spettacoli comici ed eventi aziendali di formazione motivazionale

Giuseppe Giacobazzi

Giuseppe Giacobazzi

Il 'poveta romagnolo' divenuto la colonna di ZELIG!

Ale e Franz

Ale e Franz

Il duo comico italiano per antonomasia!

Sergio Sgrilli

Sergio Sgrilli

Risate, emozioni e musica

Fabrizio Fontana

Fabrizio Fontana

Non solo James Tont

Giovanni Vernia

Giovanni Vernia

Per eventi comici e per convention aziendali con personalizzazione

Cristiano Militello

Cristiano Militello

Direttamente da Striscia la Notizia! Metterà in fila in modo tagliente i tic dell'uomo moderno...

Gene Gnocchi

Gene Gnocchi

Comico, conduttore, artista a tutto tondo

Renato Pozzetto

Renato Pozzetto

Un pilastro della storia artistica italiana, torna One Man Show per stupirci ancora

Leonardo Manera

Leonardo Manera

La sua mimica ed i suoi tormentoni ADRIANA ADRIANA, FLUORO fanno parte del linguaggio comune!

  • BAZ (Marco Bazzoni)

    BAZ (Marco Bazzoni)

  • Marco Della Noce

    Marco Della Noce

  • Enrico Bertolino

    Enrico Bertolino

  • Giuseppe Giacobazzi

    Giuseppe Giacobazzi

  • Ale e Franz

    Ale e Franz

  • Sergio Sgrilli

    Sergio Sgrilli

  • Fabrizio Fontana

    Fabrizio Fontana

  • Giovanni Vernia

    Giovanni Vernia

  • Massimo Bagnato

    Massimo Bagnato

  • Cristiano Militello

    Cristiano Militello

  • Gene Gnocchi

    Gene Gnocchi

  • Renato Pozzetto

    Renato Pozzetto

  • Leonardo Manera

    Leonardo Manera

La Finale della 20^ Edizione del Festival Cabaret Emergente che si è svolta Martedì 30 Aprile al Teatro Storchi di Modena ha riscosso un successo eclatante. Senza ombra di dubbio la più bella serata dei 20 anni di Festival, con un livello qualitativo dei Comici in gara mai riscontrato in passato.


Per la prima volta nella storia del Festival, il Patron Riccardo Benini ha aperto la serata finale scendendo in platea e portando il suo saluto alla sala gremita che lo ha accolto con un fragoroso applauso.

Il vincitore assoluto dell'edizione 2013 è stato OMAR PIROVANO, da Monza, che ha letteralmente stregato il pubblico rivestendo i panni di un Mister in panchina alle prese con un'improbabile squadra di calcio. Ha ricevuto il Premio dalle mani di Claudia Cremonini, Fabrizio Pausini e Guido De Maria, presidente della Giuria Radio Televisiva che ha sovvertito i pronostici.

Il secondo posto è andato a CARMINE DEL GROSSO, da Benevento, che ha divertito il pubblico con il suo monologo legato all'attualità televisiva. Per il giovanissimo comico un vero e proprio trionfo, dato che si è aggiudicato anche il PREMIO RADIO 2 RAI consegnato dal consigliere della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena Stefania Cargioli, dalla produttrice Rai Cristiana Merli e dall'Assessore alla Cultura del Comune di Modena Roberto Alperoli; e il PREMIO DELLA CRITICA consegnato a nome dei giornalisti modenesi dal Direttore di TRC Ettore Tazzioli. Bellissime le parole che ha speso Alperoli sul Festival.

Terzo posto al Duo I FUSIBILI, da Caltanissetta, con la loro comicità musicale, sapientemente cucita. A premiarli sono saliti sul palco Giovanni Botti di Modena Radio City e Gianni Gibellini di Terracielo Funeral Home che ha ricevuto da Riccardo Benini un attestato "particolare" per il suo prezioso contributo al Festival Cabaret Emergente in tutti questi anni. Risate a non finire anche in questo frangente.

Il Premio Originalità Carlino D'Oro, consegnato dal giornalista Stefano Marchetti e da Giuliano Lugli, Responsabile Area Modena Bper è andato DAVIDE MANCINI, per il suo monologo sulla famiglia del Sud.

Premio Carino Web ai TRAGIQUESENTIMENTALSONG, che godevano dei favori del pronostico e che si sono classificati al quarto posto. Straordinaria comunque la loro serenata del tutto particolare dedicata a una prostituta. Gli ha consegnato il premio Enrico Giampetruzzi di Banca Mediolanum.

Molto bravi anche CECCARINO da Arezzo con la sua satira politica cantata ed ELISA MANZAROLI, romagnola doc, quinta classificata.

Una serata unica e indimenticabile la Finale del Festival Cabaret Emergente 2013, anche per gli Ospiti presenti. Primo fra tutti il grandissimo Raul Cremona che ha appassionato il pubblico dello Storchi con le sue inconfondibili gags di magia comica. Risultato: un'ovazione totale.

Molto graditi e apprezzati dal pubblico modenese il vincitore del Premio Charlot di Paestum Santino Caravella e l'immenso Carletto Bianchessi.

Applausi a non finire anche per la cantante Selene che ha presentato due brani "In mente" e "Dov'eri?", estratti dal suo secondo Album "L'ora dei Fantasmi" che uscirà nei negozi il 14 Maggio.

Apprezzato a inizio serata l'intervento del Sindaco di Modena Giorgio Pighi che ha sottolineato l'importanza del Festival e il risalto che la manifestazione conferisce alla Città di Modena.

Il successo della 20^ edizione del Festival Cabaret Emergente ha riconfermato nuovamente Modena come la Capitale della Comicità italiana.

Ma non finisce qui. Quest'anno, in occasione del 20° compleanno del Festival, ci sarà una grande festa per celebrare il prestigioso traguardo raggiunto. Il 14 Maggio, al Forum Monzani di Modena, andrà in scena uno spettacolo che vedrà i 20 comici più noti scoperti dal Festival nel corso delle 20 edizioni. La serata, condotta da Riccardo Benini, Laura Magni e Guido De Maria nel ruolo di narratore, vedrà la partecipazione di Rita Pelusio, I Turbolenti, Rocco il Gigolò, Giorgio Verduci, Paolo Labati, Stefano Vigilante, Andrea Vasumi, il vincitore del FCE 2013 Omar Pirovano e tanti altri.

Appuntamento dunque con la comicità a martedì 14 maggio: una festa da non perdere!

 

Arriva in radio e su iTunes Attaccati al CAnto, il nuovo singolo di Gianni Cyano, al secolo Marco Bazzoni, l’eclettico artista sassarese ormai icona del programma Colorado. Il brano, impreziosito dalle chitarre del comico e cantautore Fabrizio Casalino, anticipa l’album in uscita il 30 aprile e rappresenta l’approccio esistenziale che Gianni Cyano ha nei confronti dei problemi che la vita ci mette davanti. "Attaccati al CAnto" sta già scalando le classifiche di vendita su ITUNES!

Scarica il brano: https://itunes.apple.com/it/album/attaccati-al-canto-feat.-fabrizio/id632625615




Una società precaria in un brano e un video precario. E’ #Niente in Tasca, il singolo di Carlo Mercadante con il Collettivo Sindrome di Peter Pan che uscirà (accompagnato dal suo video “precario”) proprio il Primo Maggio, giornata dedicata al Lavoro ed ai lavoratori. Un'anticipazione dell’album 7 briciole lungo la strada che vedrà la luce il 15 giugno.

Guarda il video del brano! http://www.youtube.com/watch?v=xnfHKoeilB4

Il brano, liberamente ispirato al romanzo di Pietro de Viola “Alice senza niente”, è una piccola storia d’amore dei nostri tempi che ha per protagonisti due trentenni. Un ragazzo che veglia sui piccoli sogni di Alice, la fidanzata che affronta la quotidianità di chi è senza lavoro tra colloqui e delusioni, ma che ambisce alla conquista delle piccole cose e della “normalità” della vita: un accessorio da comprare, una casa, una famiglia. La canzone è stata realizzata con strumenti poveri per dimostrare che si può rendere il massimo avendo a disposizione solo il minimo senza scoraggiarsi per la mancanza di mezzi. Chi è precario deve inventarsi la vita ogni giorno, così come ha fatto Carlo per realizzare non solo questo singolo ma l’intero lavoro discografico.

In particolare per "#Niente in tasca" Carlo Mercadante ha suonato il basso in scatola (un rudimentale strumento realizzato con una scatola di scarpe e dei semplici elastici, all’interno del quale è stato posizionato un microfono), una bustina di zucchero (di canna) e “guance a schiaffi”; Mario Giglio un bidone, bicchieri interi e bicchieri rotti; Giuseppe Scarpato la chitarra (ma "buona la prima"); Angelo Mazzeo e Glenda Frassi “chitarre vecchie, zozze e con le corde arrugginite” (così è scritto nei crediti del pezzo); Enrico Goldoni: viole, violini e violoncelli finti, metallofono e pianoforte e Gennaro Scarpato la batteria.

“Il brano – si schernisce Carlo Mercadante - è stato registrato malamente in diverse case con apparecchiature che manco nei peggiori bar dei sobborghi di Caracas”. Ripreso al TPT studio (Sellano) e al Musical Dream (Montecatini) da Piergiorgio Faraglia e i suoi gatti, Luca Montagnani, Alberto la Rosa. Missato da Luca Montagnani e Gennaro Scarpato”.

Più in generale l’album 7 briciole lungo la strada è il risultato di una sperimentazione. E’ stato concepito, cioè, come un album da sviluppare “in diretta”: una canzone al mese, “a rate”, da mettere in vendita sui canali digitali. Ogni uscita è affiancata da una fantasiosa promozione, attraverso il blog dell’autore e i social network, con video ironici, iniziative coinvolgenti e strisce fumettistiche dedicate ai componenti del Collettivo Sindrome di Peter Pan. Una scelta che nasce dal tentativo di reinventare i meccanismi della promozione e della distribuzione.

L’Album è prodotto da Carlo Mercadante con la collaborazione e la supervisione artistica di Gennaro e Giuseppe Scarpato.

Carlo Mercadante (biografia)

Cantautore siciliano di Barcellona Pozzo di Gotto. Nato a Milazzo il 3 settembre del ‘74, di fronte alle isole Eolie, senza le quali “un” mare non può essere veramente definito come “il” mare. Si dedica alla scrittura sin da adolescente e frequenta un liceo musicale per tre anni dedicandosi allo studio del pianoforte ma, è la chitarra il suo vero “amore”: decide che le sue parole devono stare attaccate a delle corde come la lampare stanno attaccate a un orizzonte. Nel 2006 fonda i “Sindrome di Peter Pan”. Il loro disco d’esordio è “Sempre scattando sempre in movimento”(2010), con Ultratempo e Warner

Dopo questa esperienza Mercadante decide di abbinare alla sua attività musicale, un messaggio di legalità e conoscenza alle problematiche relative al mondo della musica.

I “Sindrome di Peter Pan” diventano nel 2011 un “collettivo” aperto a professionisti e ad esordienti. L’idea è quella di dare concretezza alla “ricerca musicale”. Ragazzi di talento, infatti, suonano le sue canzoni accanto a professionisti affermati (Giuseppe e Gennaro Scarpato tra i tanti). Lo scopo è educare i giovani al rispetto della professione di musicista partendo dalla formazione, anche legale.

Nasce così “7 briciole lungo la strada”, il secondo album, con etichetta “Isola Tobia Label”,  che ha la caratteristica di essere pubblicato “a rate”. Una canzone per volta.

Blog ufficiale: www.carlomercadante.com
Twitter: https://twitter.com/ci_mercadante
Facebook https://www.facebook.com/intrepidofobico

Ufficio stampa: SdC - Strategie di Comunicazione
Daniela Esposito  cell. 338 87 82 983 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
PromoRadio ||| PromoVideo L'AltopArlAnte  - Fabio Gallo Tel. 3483650978
Booking : Erica Molinari 346 6310256


 

Altri articoli...

Pagina 13 di 48

13

Ci piace Samigo!



Brani inediti per Interpreti, richiedi informazioni

Vendita immobile zona LANGHE (Piemonte)

NINNA NONNA, la canzone dei Nonni

Il best seller "Volevo uccidere Gianni Morandi"

Italia vaffanculo



POPE is POP - New SAMIGO Production



Area riservata